John Cage 100

Per celebrare il 100-esimo anniversario della nascita di John Cage (1912-1992), la rivista [dia•foria ha pubblicato un numero speciale fuori formato, con il supporto di Cramps Records con cui anche abbiamo organizzato, assieme alle associazioni musicali lucchesi Cluster e Laboratorio Brunier, una giornata dedicata al grande compositore americano: UnCage IT – Omaggio a John Cage. Il numero sarà allegato al cofanetto, di prossima uscita, con cui Cramps Records riediterà le proprie produzioni cageane, inserendo inoltre materiali inediti di Cage in Italia.

L’idea di un progetto per il centenario di John Cage (1912-2012) nasce durante l’estate 2011. La prima persona contattata, nella prospettiva di pubblicare un numero speciale della rivista e di un-fare-qualcosa per Cage, è stato il poeta e musicologo Michele Porzio. L’incontro con Porzio a Milano è servito a definire la struttura dei 100 interventi di personaggi della cultura e delle arti italiane e a partorire il calembour del titolo, 1000 e una nota per John Cage, che in concreto vale: max 1001 battute, spazi inclusi, per ognuno dei 100 contributi (anche se ci sono diversi interventi grafici) e una nota che è la poesia “Oltre”, dedicata a John Cage e contenuta nel volume “Oltre il silenzio”, dello stesso Porzio. Tra le molte possibilità plausibili, abbiamo optato per la via più personale, intima vorremmo dire, invitando i partecipanti a rispondere indicativamente (infatti l’unico vincolo è rimasto per il numero di battute) alla domanda:

Cosa ti rimane e/o cosa ti manca di John Cage?”.

Crediamo che il nostro intento non sia né celebrativo né agiografico e non ha neppure pretese di esaustività, infatti abbiamo adottato, cageanamente, un metodo quasi casuale di rimbalzi e conoscenze, nel reperimento dei partecipanti. Grazie a Renato Marengo siamo entrati in contatto con Erik Alfred Tisocco della Cramps Records (produttore esecutivo), che ci ha dato un grande sostegno per la concretizzazione del progetto; tutto il resto è arrivato per tentativi, fatti giornalmente per quasi 5 mesi, e siamo felici di presentarvi l’entusiasmo di chi ha voluto dire qualcosa su Cage. Abbiamo contattato, come già accennato, non solo personaggi del mondo della musica perché data la trasversalità del personaggio ciò sarebbe stato riduttivo. Ci piace l’idea di unire tra loro le tessere di un mosaico segnato dall’incontro che ognuno di questi personaggi ha fatto con Cage.

Utilizzando il criterio cronologico di ricezione, alcuni contributi sono rimasti fuori dalla rosa dei 100 nomi, tuttavia sarà possibile consultarli, insieme a quelli che avevano superato la lunghezza richiesta, a questi indirizzi: www.johncage.it e www.diaforia.org

Dove trovare questo numero di [dia•foria?

  1. Scaricando dal sito www.diaforia.org  COPERTINA e INTERNO  (le nostre pubblicazioni rispettano le licenze Creative Commons)
  2. Acquistando il cofanetto Cramps, di prossima pubblicazione, contenente i dischi pubblicati da John Cage in Italia a cui la nostra rivista sarà allegata (è possibile prenotare una copia del cofanetto scrivendo direttamente a Cramps Records)
  3. Partecipando ad eventi live in omaggio a Cage, curati da [dia•foria e Cramps Records che verranno man mano annunciati sul blog, dove la rivista verrà distribuita

In basso troverete l’elenco dei 100 partecipanti, disposti in ordine alfabetico, seguiti da coloro arrivati successivamente.

John Cage and a toy piano

 
In order to celebrate John Cage’s 100th birth anniversary in 2012, the magazine [dia•foria released a special number off its usual format,
thanks to Cramps Records‘ support with which we also organized, together with musical associations in Lucca Cluster and Laboratorio Brunier, UnCage IT – Homage to John Cage, a day entirely dedicated to the American composer. This issue will be part of the upcoming boxset published by Cramps Records, featuring its Cage related albums plus previously unreleased materials about Cage in Italy.

The idea of a project to celebrate John Cage’s 100th birthday (1912-2012) began in summer 2011. The first person we contacted, with the purpose of releasing a special issue of the magazine in-order-to-do-something for Cage, was the poet and musicologist Michele Porzio. The meeting with him in Milan enabled us to define the structure of the 100 contributions by personalities of the Italian arts and culture and to give birth to the pun-title,1000 e una nota per John Cage, which basically means: max 1001 characters, spaces included, for each one of the 100 contributions (although there are some graphical works) and a note which is Michele Porzio’s poem “Oltre” (“Beyond”), dedicated to John Cage and featured in the volume “Oltre il Silenzio”, by Porzio himself. Among the many plausible possibilities, we opted for the most personal, intimate we would like to say, inviting the contributors to answer approximately (the only constraint remained was the number of characters in fact) the question:

“What did John Cage leave you and what do you miss from him?”

We think that our purpose is neither celebrative nor hagiographical and without any ambition to be exhaustive, we Cageanly embraced an almost random method of rebounds and acquaintances in the quest for the participants. Thanks to Renato Marengo, we got in touch with Erik Alfred Tisocco of Cramps Records (executive producer) who greatly supported us for the realization of the project; the rest arrived by means of daily attempts, made for over five months. We are pleased to present you the enthusiasm of those who wanted to say something about Cage. As already stated above, we reached not only people from the musical realm as, considering his multidisciplinary approach, it would have been reductive. We hope everybody likes the idea of tying together the tiles of a mosaic generated by the encounter that each of these personalities had with Cage.

Adopting a chronological reception order criterion, some contributions were left out of the 100 names here hosted. It will be possible to read them, together with those who initially surpassed the requested length limit, at these addresses: www.johncage.it and www.diaforia.org.

Where can you find this issue of [dia•foria?

  1. You may download its COVER and the INNER SLEEVE  at the www.diaforia.org site (our releases respect the Creative Commons license)
  2. The issue will be included in the upcoming Cramps Records boxset, which features the albums John Cage published in Italy and that you can already book by writing directly at Cramps Records
  3. The issue will be distributed during live events dedicated to Cage organized by [dia•foria and Cramps Records, that will be announced on our blog

You may find below the list of the 100 participants, alphabetically ordered, followed by those who arrived later.

diaforia #8: “1000 e una nota per John Cage” copertina (sinistra, retro – destra, fronte)

diaforia #8 “1000 e una nota per John Cage” interno lato A

diaforia #8 “1000 e una nota per John Cage” interno lato B

Armando Adolgiso
Antonio Agostini
Paolo Albani
Marco Angius
Emanuele Arciuli
Nanni Balestrini
Vittore Baroni
Carlo Battisti
Gianluca Becuzzi
Cathy Berberian
Cristina Berio
Mario Bertoncini
Giuseppe Biagi
Carlo Boccadoro
Franco Bolelli
Nicolò Bongiorno
Achille Bonito-Oliva
Gabriele Bonomo
Isabella Bordoni
Franco Buffoni
Sylvano Bussotti
Maria Grazia Calandrone
Giampiero Cane
Mauro Cardi
Giancarlo Cardini
Antonio Caronia
Peter Carravetta
Alessandro Carrera
Bruno Ceccobelli
Alessandra Celletti
Biagio Cepollaro
Anna Clementi
Maurizio Comandini
Valerio Corzani
Renzo Cresti
Francesca Della Monica
Donella Del Monaco
Marco Di Castri
Gino Di Maggio
Bruno Dorella
Pablo Echaurren
Roberto Fabbriciani
Patrizio Fariselli
Ivan Fedele
Giovanni Fontana
Luca Francesconi
Paolo Fresu
Marco Fusi
Mario Gamba
Giorgio Gaslini
Lorena Giuranna
Elio Grasso
Gian Paolo Guerini
Emilio Isgrò
Gianni Lenoci
Marco Lenzi
Daniele Lombardi
Luca Lombardi
Tania Lorandi
Arrigo Lora-Totino
Claudio Lugo
Valeria Magli
Petra Magoni
Gian Ruggero Manzoni
Renato Marengo
Roberto Masotti
Piera Mattei
Mario Messinis
Fabrizio Modonese Palumbo
Ennio Morricone
Marco Nereo Rotelli
Giulia Niccolai
Gigliola Nocera
Aldo Nove
Debora Petrina
Roberto Prosseda
Louise Read
Letizia Renzini
Pietro Riparbelli
Veniero Rizzardi
Federico Sanguineti
Nicola Sani
Giancarlo Schiaffini
Arturo Schwarz
Giancarlo Simonacci
Carlo Alberto Sitta
Antonio Spagnuolo
Davide Sparti
Maurizio Spatola
Ares Tavolazzi
Teho Teardo
Alfredo Tisocco
Gian Paolo Tofani
Riccardo Vaglini
Paul Vangelisti
Maurizio Vanni
Marzio Venuti Mazzi
Massimiliano Viel
VipCancro
Guido Zaccagnini

Extra:

Adriano Guanieri
Roberto Laneri
Miriam Meghnagi
Roberto Paci Dalò
Enrico Pieranunzi
Franca Sacchi
Gianni Emilio Simonetti
Laura Zattra
Zosi Giuliano


Commenti

John Cage 100 — 6 commenti

  1. Per la ben nota proprietà transitiva se Giampiero Cane è ‘illuminista’, io dovrei essere definito ‘illuminato’, visto che la mia tesi su John Cage e Merce Cunningham (Dams Bologna, 1977-78) l’ho preparata con la sua supervisione (molto discreta, a dire il vero…)

  2. 100 AFFETTUOSE TESTIMONIANZE, TRACCE INDELEBILI DELLA SOLIDA PRESENZA DEL MUSICISTA E DEL SUO FONDAMENTALE
    CONTRIBUTO ALL’ESTENSIONE ILLIMITATA DEL CONCETTO STESSO DI MUSICA.
    1000 BATTUTE DI PAROLE NON VUOTE, PER DIRLA ALLA CAGE.
    COMPLIMENTI PER L’INIZIATIVA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *