David Paolinetti – sculture e disegni

TRANSIZIONI DAL BRUT→(TO) di Giuseppe Calandriello e Daniele Poletti  Nel Laocoonte1 Lessing, contravvenendo alle convenzioni classiche per cui l’arte dovrebbe rappresentare esclusivamente il bello2, osserva che, essendo la bruttezza prevalente nella realtà rispetto alla bellezza, ed essendo l’arte mimesi della realtà, anche il brutto debba essere rappresentato. Questa teoria sembra attagliarsi perfettamente ai lavori di David Paolinetti, primo artista (toscano) che presentiamo su artriOOOps!; anzi le parole di Lessing vengono portate all’esasperazione: i risultati estetici hanno d’acchito una violenza espressionistica, ma condensano una stratificazione piuttosto variegata di referenti figurali e concettuali, che portano a un percorso estremamente evocativo e personale. … Continua a leggere →